Cerca

Il caso

Un italiano in fin di vita: "Picchiato da marocchini". Il dramma in Olanda, cosa gli hanno fatto

Un italiano in fin di vita: "Picchiato da marocchini". Il dramma in Olanda, cosa gli hanno fatto

Lo hanno massacrato di botte e lasciato in fin vita per strada e ora Stefano Tanzi, 34enne di Mola di Bari da poco arrivato in Olanda per lavoro, lotta tra la vita e la morte. Come riporta la Gazzetta del Mezzogiorno, il ragazzo è stato aggredito nella notte lo scorso mercoledì da almeno un paio di marocchini. Secondo le prime indiscrezioni, Tanzi stava frequentanto una ragazza conosciuta da poco, una relazione che uno dei due marocchini, suo ex e con diversi precedenti penali, non avrebbe accettato.

Il ragazzo pugliese è ricoverato in terapia intensiva nell'ospedale di Tilburg, è in coma farmacologico e secondo il racconto fatto dal fratello e il padre corsi sul posto avrebbe la faccia piena di lividi. Un dettaglio che smentirebbe la versione finora data dalla polizia olandese all'ambasciatore italiano, Andrea Perugini, secondo la quale il ragazzo sarebbe caduto lungo le scale a casa della ragazza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Satanasso

    25 Luglio 2016 - 09:09

    Europa distrutta dall'ISLAM...

    Report

    Rispondi

  • bettym

    25 Luglio 2016 - 09:09

    in questo caso non è un atto di aggressione aggravato dal razzismo???? o si parla di razzismo solo quando succede il contrario?????

    Report

    Rispondi

blog