Cerca

Save the children

Siria, bombardato l'ospedale dei bambini

Siria, bombardato l'ospedale dei bambini

Un ospedale ostetrico sostenuto da Save the Children è stato bombardato nella provincia di Idlib, nel nord della Siria. Lo ha riferito la stessa ong sul suo account Twitter, precisando che il raid ha provocato "vittime". Save The Children ha anche pubblicato un video con le immagini che documentano gli effetti dell'attacco condotto da jet non ancora identificati.

Secondo una nota diffusa dall'ong, un ordigno ha colpito l'ingresso dell'ospedale, il più grande della zona, che assiste una media di 1.350 donne e 400 parti al mese. Stando agli attivisti dell'Osservatorio siriano per i diritti umani, un gruppo vicino all'opposizione con sede in Gran Bretagna, l'ospedale si trova a Kafar Takharim, località in mano ai ribelli, e a causa delle "distruzioni subite non è quasi più operativo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog