Cerca

Nello Yemen

Bombe sull'ospedale di Medici senza Frontiere: ci sono sette morti e venti feriti

Bombe sull'ospedale di Medici senza Frontiere: ci sono sette morti e venti feriti

Un ospedale è stato nuovamente colpito in Yemen dalla colazione sunnita guidata dall’Arabia Saudita. Stavolta ad essere colpita una struttura di Medici Senza Frontiere in cui si contano almeno 7 morti e 20 ci feriti. L’ospedale si trova a Abs nella provincia nord-orientale di Hajja, a 130 km dalla capitale Sanaa. Le vittime sono tutti pazienti locali tranne un ingegnere che lavorava per Msf. Il
raid è avvenuto alle 15,45 locali (le 14,45 in Italia). Sabato scorso sempre in Yemen una scuola era stata colpita da aerei sauditi causando la morte di 10 bambini. Lo scorso 10 gennaio, invece, un altro ospedale di Msf era centrat

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • luigin54

    16 Agosto 2016 - 07:07

    ma davvero la gente crede che in una guerra non ci siano vittime fra i civili ???? E' COME CREDERE AD UN ASINO CHE VOLA. BISOGNA PROPIO ESSERE STUPIDI.

    Report

    Rispondi

blog