Cerca

Ancora paura

Aggressione sul treno col coltello, feriti due adolescenti: le indagini

Aggressione sul treno col coltello, feriti due adolescenti: le indagini

Hanno 19 e 17 anni i due giovani accoltellati su un treno in Austria da un 60enne tedesco poi arrestato, e la polizia esclude categoricamente che che l’aggressione sia un atto terroristico. I fatti sono avvenuti nello stato occidentale di Vorarlberg,
alle 6:30, a bordo di un convoglio diretto a Bregenz, al confine con la Svizzera. L’aggressore è stato arrestato nella stazione di Sulz, 30 chilometri a sud di Bregenz. Secondo alcune fonti il tutto è cominciato con una lite. Il ferito 19enne è stato colpito allo stomaco e alla schiena, mentre il 17 al collo. L’aggressore "non è un rifugiato ed è disturbato mentalmente", per cui «possiamo senza dubbio escludere l’atto terroristico», ha sottolineato un portavoce della polizia, Horst Spitzhofer.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog