Cerca

Piani

Il progetto choc di Trump: "Banditi gli immigrati dagli USA". Una proposta che fa discutere

Il sondaggio bomba su Donald Trump. Una sola cifra: 97%

Un nuovo piano per far fronte all'aumento dell'immigrazione negli Stati Uniti. E' quello che sta progettando Donald Trump, una battaglia ideologica che ha un po' il sapore di Guerra Fredda, ma che sta riscuotendo meno successo di quello che il tycoon avrebbe sperato. Il andidato repubblicano, durante un comizio in Ohio, ha una proposta-choc ai suoi elettori: nel caso di un suo insediamento alla Casa Bianca, sarà messo in atto un bando contro chiunque provenga da Paesi ad alto rischio, senza però specificare che cosa si intenda per "alto rischio". Anche Francia, Germania e Belgio, per i recenti attentati, sono da considerare pericolosi? Inoltre, ogni immigrato verrebbe sottoposto ad un test ideologico per verificare che non simpatizzi per gruppi estremisti, che conosca le basi della Costituzione americana e che ne condivida i valori. Il conservatore Wall Street Journal è critico su queste proposte ("Come si evita che gli immigrati mentano durante questo test?"), mentre si sprecano le recensioni negative del New York Times e del Washington Post.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bozzicolonna

    17 Agosto 2016 - 12:12

    è chiaro che per i gioralisti. "progressisti" (di che poi progressino è un bel mistero).. ogni frase del berlusconi americano è "choccante(???)" ... resta il fatto che un prete ha detto in italia, diversi anni fa, ona cosa ovvia.....sarebbe da incentivare l'immigrazione delle popolazioni di base cattolica.. in quanto certamente più vicine ai nostri valori e quindi più facilmente integrabile.

    Report

    Rispondi

blog