Cerca

Nuovo arresto

Gola profonda in Vaticano, ora sono guai. Arrivano i gendarmi: stavolta è finita

Il

Il sacerdote spagnolo Vallejo Balda è stato riarrestato dalla Gendarmeria Vaticana per esecuzione della pena, essendo diventata definitiva la sua condanna. Lo ha confermato all’Agi il portavoce della Santa Sede, Greg Burke. Il 7 luglio scorso il Tribunale vaticano aveva condannato il segretario della Prefettura per gli Affari Economici a 18 mesi di reclusione, dei quali già scontati 7 e mezzo di carcere preventivo. Con lui era stata condannata anche Francesca Immacolata Chaouqui, anche lei ex componente della Commissione Cosea sulle finanze vaticane. Per la Chaouqui la pena è stata sospesa per cinque anni. Tutto lascia supporre che a Vallejo sarà ora consentito di scontare la pena in un convento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • oldpeterjazz

    30 Agosto 2016 - 11:11

    Ma chi se ne frega

    Report

    Rispondi

blog