Cerca

Regole

Niente gonna per le occidentali in India. L'ordine del governo, ecco perché

Niente gonna per le occidentali in India. L'ordine del governo, ecco perché

Siete donne e state programmando un viaggio in India? Occhio, perchè in valigia non potete mettere quella succintissima gonna che vi siete comprate apposta per sedurre il fachiro di turno.

A dirlo è nientepopodimeno che Mahesh Sharma, ministro del Turismo indiano, che invita le turiste occidentali a coprirsi quando si viaggia per il paese asiatico: "la cultura indiana è diversa da quello occidentale" ha consigliato, oltre a "fotografare le targhe delle auto sulle quali salgono e inviarle a un amico fidato".

Stando a Leggo, per chi avesse ancora dei dubbi su come vestirsi o comportarsi in India, il governo indiano mette a disposizione un "kit di benvenuto" per turisti. "In questo kit sono elencate le cosa che si devono e quelle che non si devono fare" ha spiegato il ministro, che ha intenzione di fronteggiare anche così la serie di stupri e omicidi nel Paese.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • buonavolonta

    12 Settembre 2016 - 21:09

    ma cxxo come mai in italia chi vi arriva puo fare di tutto e di piu....

    Report

    Rispondi

  • esasperata49

    30 Agosto 2016 - 16:04

    suggerirei di dare "il kit di benvenuto" ( in cui si vietano abiti che normalmente indossano nei loro paesi specie se vengono da India/paesi arabi /africa) anche a chi viene in italia sia da turista che da immigrato, che da clandestino, con l'obbligo di attenersi scrupolosamente a quanto scritto nel kit.

    Report

    Rispondi

  • aaronrod

    30 Agosto 2016 - 14:02

    Per me l' India puó sprofondare dopo quello che è accaduto ai maró.

    Report

    Rispondi

  • carlozani

    30 Agosto 2016 - 11:11

    questa è la libertá che hanno le donne in quei paesi.Sono considerate tutte puttane pronte a concedersi a chiunque e che loro tengono a freno obbligandole a coprirsi.Altro che libera scelta.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog