Cerca

A Nizza

Terrorismo, a tutti i direttori delle scuole un pulsante anti-Isis

Terrorismo, a tutti i direttori delle scuole un pulsante anti-Isis

La paura è forte, dopo l'attentato dello scorso 14 luglio. E così a Nizza è scattato l'allarme-attentato nelle scuole, nei giorni di apertura dell'anno scolastico. La sorveglianza fuori dalle scuole è stata aumentata e, come riporta Il Fatto Quotidiano, i direttori di tutte le scuole elementari della città portano da ieri appeso al collo un piccolo dispositivo con un "pulsante di emergenza" col quale chiamare direttamente la polizia. In uno degli ultimi numeri del suo giornale di propaganda in lingua francese, Dar Al Islam, l'Isis ha lanciato un appello a uccidere i professori. . le misure di sicurezza comprendono il divieto di parcheggiare l'auto nei pressi delle scuole e quello di formare gruppi davanti agli ingressi. Tutti gli istituti dovranno poi organizzare tre simulazioni di attentato all'anno, nelle quali si insegnerà agli alunni come e dove nascondersi. Manulai di istruzioni sono stati consegnati ai genitori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lupoclauss

    03 Settembre 2016 - 11:11

    Cacciare via i possibili terroristi PRIMA che ammazzino vigliaccamente persone innocenti non sarebbe più utile ? Ricordiamoci che se gli islamici non sono tutti terroristi TUTTI I TERRORISTI SONO ISLAMICI .

    Report

    Rispondi

blog