Cerca

Venti di guerra

Kim Jong Un, il terrore dai cieli. La mossa nel mar del Giappone

Kim Jong Un, il terrore dai cieli. La mossa nel mar del Giappone

La Repubblica Popolare Democratica di Corea ha sparato tre missili balistici nelle acque orientali del mar del Giappone, in vista della Giornata nazionale del paese. A riferirlo è stata l'agenzia di stampa della Corea del Sud Yonhap citando fonti dello Stato maggiore sudcoreano.

I missili sarebbero stati lanciati in mare alle 12.14 (ora locale) dalla zona occidentale di Hwangju nella provincia del Nord Hwanghae. Ancora ignota quale fosse la tipologia di missili e fino a dove siano arrivati. Su questo aspetto sono a lavoro, analizzando i dettagli, militari della Corea del Sud, che stanno monitorando da vicino le mosse della Corea del Nord per possibili provocazioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Royfree

    05 Settembre 2016 - 15:03

    Questo è una paese da radere al suolo.

    Report

    Rispondi

  • Bolinastretta

    05 Settembre 2016 - 11:11

    ma i servizi segreti non riescono a liberarci di sto imbecille impenitente??? O fa comodo?

    Report

    Rispondi

  • attualità

    05 Settembre 2016 - 08:08

    Un povero fesso

    Report

    Rispondi

    • fausta73

      05 Settembre 2016 - 11:11

      Soprattutto coloro che lo applaudono. Ah, no, sono costretti a ridere e applaudire.

      Report

      Rispondi

  • anna.tomasi

    05 Settembre 2016 - 08:08

    Possibile che nessuno "lo faccia fuori". Non sarà più intelligente (si fa per dire) di Gheddafy, di Saddam Hussein o del dittatore siriano. Anche se a noi Gheddafy faceva molto comodo, più dello sciagurato Sarkozy, Blair e degli ultimi due presidenti usa, da Bush al colorato.

    Report

    Rispondi

blog