Cerca

Il blitz

Terrore a Parigi, arrestate tre donne: preparavano una strage

Parigi, allarme bomba: vicino a Notre-Dame angosciosa scoperta

Tre donne sono state arrestate per l’auto piena di bombole di gas ritrovata nel weekend nei pressi di Notre Dame a Parigi. Uno degli arresti è avvenuto a Boussy-Saint-Antoine, nella banlieue della capitale. Una donna arrestata è la figlia del proprietario dell’auto. Lo si apprende da fonti vicine agli inquirenti,  Le tre donne arrestate stasera nell’ambito dell’indagine sull’auto con a bordo sette bombole di gas, ritrovata vicino a Notre Dame, a Parigi, «molto probabilmente stavano pianificando un attacco imminente». Lo ha detto il ministro dell’Interno francese, Bernard Cazeneuve. Le tre donne, di 39, 23 e 19 anni, ha spiegato in tv «erano radicalizzate e stavano preparando un attentato». Una delle tre ha ferito con un coltello un agente di polizia ed è poi stata ferita a sua volta da un colpo di pistola. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Elio De Bon

    09 Settembre 2016 - 04:04

    ...E chiudere le 3 martiri dentro la macchina...e accendere?

    Report

    Rispondi

blog