Cerca

L'odissea ad alta quota

"Salvati dagli italiani. E i francesi...": Monte Bianco, una (grave) verità

"Salvati dagli italiani. E i francesi...": Monte Bianco, una (grave) verità

"Gli unici ad averci aiutato sono stati i soccorritori italiani, mentre i francesi non li abbiamo visti". A dirlo è Laura Bettini, vicentina, una delle persone rimaste bloccate sulla funivia panoramica del Monte Bianco. "Sarebbe bastato un interfono in cabina o che qualcuno urlasse qualcosa da un elicottero con un megafono di quelli che si usano in piazza. Invece la cosa che più abbiamo sofferto è stata la mancanza di informazioni. C'è stata una persona con noi che si è sentita male, credo che abbia avuto una colica renale, e noi non sapevamo nulla di quanto stesse accadendo".

Una volta a terra, i turisti tratti in salto raccontano le loro impressioni della vicenda che avrebbe potuto trasformarsi in tragedia. Se ci sono persone, come la signora Bettini, che si sono lamentate di come sono state condotte le operazioni di soccorso, altri, come il ligure Luigi Ossola, sono meno drastici: "Ci siamo fermati nel punto più alto, avevamo 300 metri sotto di noi. Guardavo giù, vedevo il ghiacciaio. La cabina si è fermata lentamente, senza strappi". E poi l'arrivo dei soccorsi: "Un gendarme si è calato da noi, ha aperto le porte, era gentile, ci ha imbragati, legati con i moschettoni e ci hanno tirati su, attaccati a una specie di boa o una sonda due alla volta, un adulto e un bambino". Ma l'impressione generale che rimane è stata la fatica di affrontare una notte all'addiaccio: "È stata molto dura, 18 ore in tre o quattro persone, senza cibo e senza bagno. C’è stata poca comunicazione con la compagnia francese della telecabina" ha detto un turista spagnolo, rimarcando però quello già sottolineato dalla vicentina, cioè la difficoltà di comunicare con i soccorsi francesi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cabass

    09 Settembre 2016 - 14:02

    Se i soccorsi francesi funzionano come i loro servizi segreti o la loro polizia, non c'è nulla di cui stupirsi...

    Report

    Rispondi

    • matrixfantoman

      09 Settembre 2016 - 17:05

      Già perché la nostra polizia funziona meglio se in Italia succede qualcosa scappano tutti

      Report

      Rispondi

blog