Cerca

La minaccia jihadista

Francia, nel mirino c'è una sinagoga: trovata un'auto con bombole di gas

Francia, nel mirino c'è una sinagoga: trovata un'auto con bombole di gas

Ancora terrore in Francia, una nuova auto sospetta con a bordo due bombole di gas. Il ritrovamento è avvenuto a Marsiglia, vicino a una sinagoga. Una circostanza che allarma ulteriormente il paese transalpino, dove tra sabato e domenica (ma la notizia è stata data soltanto mercoledì) è stata trovata un'auto senza targa con all'interno sei o sette bombole di gas nei pressi di Notre Dame, a Parigi. La Francia, dunque, continua a convivere con l'incubo del terrorismo. Il ministro dell'Interno, Bernard Cazeneuve, ha annunciato che le forze dell'ordine, dall'inizio dell'anno, hanno arrestato 293 persone per presunti legami con la fitta rete jihadista locale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lupoclauss

    10 Settembre 2016 - 15:03

    Bestie islamiche. Loro, chi li protegge , i fiancheggiatori e i complici.

    Report

    Rispondi

blog