Cerca

Il dramma

India, ragazza di 20 anni mangia carne di mucca: viene stuprata insieme all'amica

India, ragazza di 20 anni mangia carne di mucca: viene stuprato insieme all'amica

Avrebbe mangiato carne di mucca. Questo è bastato per far decidere di stuprarla e di uccidere i suoi zii . È quanto denuncia una ragazza di religione musulmana di 20 anni che afferma di essere stata violentata insieme a una amica da un branco di uomini nella loro casa di Mewait, un quartiere islamico dove la macellazione delle mucche è vietata. Secondo la ricostruzione della giovane il gruppo, dopo la violenza sessuale, si sarebbe accanito sui due zii delle ragazze, ammazzandoli di botte, come ha sottolineato la BBC.  

La macellazione di mucche è vietata in diversi stati indiani e in base alla normativa vigente chiunque commerci carne bovina o ne sia in possesso, è punibile con una pena di a 5 anni di carcere. Ramzan Chaudary, leader della comunità musulmana, si è detto scioccato per l'aggressione: "Una cosa del genere non era mai accaduta, non avevamo mai avuto tensioni religiose dopo l'indipendenza".   

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • andresboli

    12 Settembre 2016 - 19:07

    si è detto scioccato???? ........

    Report

    Rispondi

  • blu_ing

    12 Settembre 2016 - 19:07

    Bestie indiane e bestie mussulmane, una non mangia mucche e l'altra non mangia maiale, io magno crudo di parma e fiorentina...... affangala affangala affangala... trogloditi, magnatevi i vegani, va, state sicuri che al limite ingurgidate indirettamente carote e finocchi, azz..., sempre quelli stanno?....stanno stanno....stanno sempre....

    Report

    Rispondi

blog