Cerca

Nella regione del Golan

Abbattuti due aerei israeliani: "È falso". Altissima tensione al confine: il giallo

Abbattuti due aerei israeliani: "È falso". Altissima tensione al confine:  il giallo

L’esercito siriano ha annunciato di avere abbattuto un aereo e un drone israeliani. La notizia è stata smentita dall’esercito israeliano. "La nostra difesa aerea ha fermato l’attacco e ha abbattuto un aereo militare nella provincia meridionale di Quneitra", capoluogo dell’omonima regione al confine con le Alture del Golan controllate da Israele, e "un drone nella provincia di Damasco", ha riferito l’agenzia ufficiale Sana. Poco dopo è arrivata la smentita dell’esercito israeliano: "Nella notte due missili terra-aria sono stati lanciati dalla Siria dopo che Israele aveva colpito posizioni dell’artiglieria siriana - ha affermato un portavoce militare, Arye Shalicar - La sicurezza degli aerei israeliani non è stata mai compromessa. Le loro rivendicazioni sono false". 

Dal 2014 la regione è per buona parte nelle mani di truppe ribelli della Siria e in parte da soldati fedeli al govenro. Finora Israele era rimasta lungo i confini, effettuando periodicamente delle incursioni come quella dello scorso martedì, quando sarebbero stati colpiti degli avamposti militari dell'esercito siriano. Secondo fonti vicine all'esercito di Tel Aviv, l'annuncio dei siriani, ritenuto falso, servirebbe solo a far risalire il morale delle truppe dopo le pesanti perdite delle scorse settimane. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • allerria

    13 Settembre 2016 - 12:12

    ho appena letto su siti internazionali che sulle alture del golan sono i ribelli che hanno subito una disfatta,da qui i bombardamenti israeliani sui regolari syriani,l'isis controlla buona parte del confine con israele come mai nessun attacco nella terra di david?come mai nessun attacco contro l'isis?mica saranno culo e camicia.

    Report

    Rispondi

blog