Cerca

L'attacco

Navalny, il nemico di Putin: " Si crede l'uomo del destino ma il suo regime finirà"

Navalny, il nemico di Putin: " Si crede l'uomo del destino ma il suo regime finirà"

Alla vigilia delle elezioni parlamentari per le vie della Russia si vede ben poca propaganda. La campagna elettorale a Mosca e in alcune altre città dove il Cremlino pensa di non vince a man bassa, è in tono minore. Sembra quasi che gli uomini elettorali di Putin abbiano messo la sordina ai partiti amici. Secondo molti analisti russi la parola d'ordine sia "bassa affluenza" onde evitare spiacevoli sorprese. 

"Saranno le elezioni con l'affluenza più bassa della storia russa " dice Alexej Navalny in un'intervista concessa a Repubblica, l'ex blogger, paladino della battaglia anti corruzione, il volto più famoso dell'opposizione a Putin è convinto che il Cremlino voglia portare alle urne solo quelli che li votano, come pensionati, dipendenti pubblici e militari.

La guerra alla corruzione rimane il suo cavallo di battaglia. Hanno dato l'impressione che qualcosa stia cambiando i recenti arresti di ben tre governatori regionali e la scoperta di una tonnellata di contanti nell'appartamento del numero due dell'anticrimine russo ma Navalny ha un'altra lettura: " Putin è troppo impegnato dalla politica estera perché è convinto di essere l'uomo del destino , anche se prima o poi il suo regime finirà, e così ha lasciato la mano ai suoi inferiori che hanno creato una guerra tra i vari centri della sicurezza".

Riguardo al suo futuro Navalny afferma di " non avere paura, al Cremlino c'è gente che vorrebbe mettermi dentro e buttare la chiava o peggio ma Putin più razionale e sa che non ha bisogno di prigionieri politici famosi, almeno per ora.  

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • allerria

    17 Settembre 2016 - 17:05

    Navalny spero che presto ti diano un bilglietto di sola andata per la siberia,naturamente in mutande e canottiera.

    Report

    Rispondi

    • cane sciolto

      18 Settembre 2016 - 00:12

      Come non condividere con allerria, aggiungerei che anche se gli danno una maglietta va pure bene!

      Report

      Rispondi

blog