Cerca

Cose dell'altro mondo

Ottantamila euro
per sei mesi
E' in Australia
il lavoro dei sogni

Riparte il concorso "Best job in the world". Sei le posizioni perte. Nel 2009 vinse un inglese che andò a fare il guardiano di un'isola tropicale

Ottantamila euro
per sei mesi
E' in Australia
il lavoro dei sogni

Sei mesi in Australia per svolgere un lavoro pagato 100mila dollari australiani (80mila euro) che ha tutta l'aria di essere una vacanza. È il concorso "Best Job in the World", che torna dopo il successo riscosso nel 2009 dall'iniziativa di Tourism Australia. Questa volta le posizioni aperte sono sei: guardiano di un parco naturale, custode di un'isola di canguri, esploratore dell'Outback, fotografo trendy per le vie di Melbourne, maestro del gusto o specialista del divertimento.

La candidatura si invia tramite la pagina Facebook "Australian Working Holiday", già presa d'assalto tanto da risultare impossibile effettuare la registrazione. Nel 2009 vinse un 34enne britannico, Ben Southall di Petersfield, che per sei mesi è stato il custode di un'isola tropicale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog