Cerca

Un caso in Vaticano

L'arcivescovo che vuole l'eutanasia: Desmond Tutu contro la Chiesa

Desmond Tutu

L'arcivescovo sudafricano e premio Nobel per la pace Desmond Tutu si schiera a favore dell'eutanasia, sostenendo che la società dovrebbe garantire ai malati terminali il diritto a "morire con dignità". L’arcivescovo emerito anglicano di Città del Capo e amico di Nelson Mandela che tutti in Sudafrica chiamano "The Arch" , ora "più che mai" sente la necessità di "prestare la sua voce alla causa della morte dignitosamente assistita".

In un editoriale per il Washington Post in occasione del suo 85mo compleanno, scrive Tutu: "Con la mia vita più vicina alla fine, vorrei aiutare a dare alle persone dignità nel morire. Come ho sempre sostenuto che nella vita ci vuole compassione ed equità, così credo che i malati terminali dovrebbero essere trattati, quando si tratta della morte, con la stessa compassione ed equità".

"Le persone che stanno per morire - continua l'arcivescovo anglicano - dovrebbero avere il diritto di scegliere come e quando lasciare la terra. Perché invece in tanti sono costretti a soffrire dolori terribili contro la loro volontà? Rifiutando alle persone di morire con dignità, non siamo capaci di dimostrare la compassione che è al centro dei valori cristiani".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • infobbdream@gmail.com

    infobbdream

    08 Ottobre 2016 - 18:06

    d'accordo con lui al 100%, stavo scrivendo dell'altro, ma questa volta apprezzo il discorso di un prete.

    Report

    Rispondi

  • Garrotato

    08 Ottobre 2016 - 17:05

    L' arcivescovo anglicano non inguaia nessuno. Se vuole la "dolce morte" ed è convinto che quella sia la soluzione giusta per lui, non vedo perché non possa adottarla: magari farà discutere qualcuno, ma tutto finisce lì. Cosa che del resto vale per tutti.

    Report

    Rispondi

  • plerosaria

    08 Ottobre 2016 - 16:04

    Ma cosa c'entra il Vaticano.. Perché "inguierebbe il Papa?". Ma chi fa i titoli in questo giornale? Il direttore responsabile lo controlla?

    Report

    Rispondi

  • blu_ing

    08 Ottobre 2016 - 13:01

    gli ANGLICANI si sposano e hanno pure sacerdotesse FEMMINE e preti apertamente froci, non è questa la chiesa di Cristo, possono pure dire tutte le stronzate che vogliono, stronzate sono e tali restano!, si ricordino che sono nati da un editto di un re assassino e che la loro religione si basa sull'assassino di donne delle quali il loro re si era stufato!, un altro nobel per la pace inutile!

    Report

    Rispondi

blog