Cerca

L'ultima provocazione

Londra, bloccati i conti di "Russia Today". Il Cremlino accusa: nuove sanzioni a Putin?

Londra, bloccati i conti di "Russia Today". Il Cremlino accusa: nuove sanzioni a Putin?

I conti bancari dell’emittente Russia Today (Rt) in Gran Bretagna sono stati congelati. Secondo una lettera della National Westminster Bank (NatWest), pubblicata dalle agenzie russe, la banca ha informato la filiale britannica di Rt della revoca dei servizi forniti in Gran Bretagna all’emittente. La banca non ha però fornito spiegazioni a riguardo.

Il ministero degli Esteri di Mosca, attraverso la portavoce Maria Zakharova, ha subito condannato l’iniziativa: "Sembra che abbandonando l’Unione Europea, Londra abbia lasciato in Europa tutti i suoi obblighi sulla libertà di parola". "Una nuova vita senza brutte abitudini" ha aggiunto la Zakharova su Facebook. Secondo il direttore di Rt, Margarita Simonyan, le autorità britanniche non hanno motivi sufficienti per bloccare i conti della tv e ha spiegato che la decisione è irrevocabile.

L’ipotesi è che la mossa di Londra sia legata a possibili nuovi sanzioni contro la Russia, di cui discutono Usa e Gran Bretagna per i bombardamenti su Aleppo da parte dell’aviazione di Mosca a sostegno dell’esercito siriano. Come ricorda il Moscow Times, Rt era stata in precedenza sanzionata da Ofcom, l’autorità britannica per la sorveglianza dei media, per la sua copertura dei conflitti in Ucraina e in Siria. "Lunga vita alla libertà di parola", ha twittato la Simonyan.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • veneziano49

    18 Ottobre 2016 - 22:10

    i fascisti travestiti da democratici , hanno paura dell'infoirmazione russa . VI INVITO A LEGGERE L'AGENZIA SPUTNIK ITALIA CHE è RUSSIA TODAY....IL SITO KATEHON...SAKER ITALIA...CONTROINFORMAZIONE....se siete interessati a non bere il meanstream pensiero andate a leggervi quelle notizie...non vogliono che l'informazione russa sia letta in occidente paura che crollino le balle che ci raccontano

    Report

    Rispondi

  • bettely1313

    18 Ottobre 2016 - 12:12

    quanto rodimento degli Usa perché sono stati sconfitti in Siria dalla Russia. Gli americani la Siria non se la sono pappata e allora dai a sfogare tutta la rabbia contro Putin, poi c'è sempre la mano tesa di Londra che consola gli Usa. Speriamo solo che il popolo americano sia consapevole della follia di Obama e voti Trump. Forse ci sarà la svolta, in campagna elettore tutto è possibile, poi.....

    Report

    Rispondi

  • seve

    18 Ottobre 2016 - 10:10

    effettivamente incomincio a non avere più fiducia ne in Libero ne negli americani ,noto una grandissima stupidità in tutti e due e per quanto riguarda Libero sono d'accordo con nick2 . Anzi sono convinto che il Berlusconi con la sua amicizia con Putin desse fastidio micamale ai jPMorgan ai Morgan Stanley e altri ladri del genere. Ma dove stiamo andando?

    Report

    Rispondi

    • Chry

      18 Ottobre 2016 - 11:11

      Ma se nessuno si caga berlusconi, quanto vuoi che possa davvero aver dato fastidio berlusconi, piangeva pure perché non si sentiva amato dagli americani

      Report

      Rispondi

  • nick2

    18 Ottobre 2016 - 08:08

    Finitela di scrivere cazzate! Trattate gli argomenti che vi competono: capezzoli da urlo che escono dal reggiseno che scoppia, lati B da infarto, vip senza mutande che quando si chinano mettono in mostra la patonza (si vede tutto, ma proprio tutto) e new entry: peni enormi. RIDICOLI!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog