Cerca

La trasferta alla Casa Bianca

Obama, parte il mega-spot elettorale. La frase di Barack che fa godere Renzi

Obama, parte il mega-spot elettorale. La frase di Barack che fa godere Renzi

Se la ricca trasferta alla Casa Bianca di Matteo Renzi non è stato uno spot elettorale, poco ci è mancato. Anzi pochissimo stando a sentire le parole del padrone di casa, Barack Obama, che si è sperticato in grandi elogi per il Presidente del Consiglio italiano, con qualche sconfinamento nella campagna referendaria.

La posizione dell'amministrazione Obama sul referendum del 4 dicembre era già scappata di bocca all'ambasciatore in Italia John R. Phillips. Il diplomatico si era augurato una vittoria del Sì, scatenando anche la reazione un po' stizzita del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Obama stavolta è stato più accorto, a parole ha detto di non volersi assolutamente schierare, salvo poi dire: "Matteo Renzi resti a prescindere dal risultato. Io tifo per lui". E se questo non dovesse bastare, il Presidente Usa si è concesso anche qualche commento sull'operato del governo italiano, promuovendo per esempio le riforme dell'esecutivo renziano: "giuste". Secondo Obama: "In un mondo interconnesso e guidato da internet, il governo deve muoversi velocemente e in modo trasparente, spero nel suo successo - ha aggiunto Obama - e che Matteo possa andare avanti".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • giacomolovecch1

    18 Ottobre 2016 - 21:09

    ....il 5 dicembre ...che goduria per tutti gli italiani non omolagati !

    Report

    Rispondi

  • itas50

    18 Ottobre 2016 - 19:07

    Dite a Obama di farsi i cazzi suoi a casa sua !!! grazie !

    Report

    Rispondi

blog