Cerca

Il boom delle cremazioni

Il decalogo del Papa sulle ceneri dei morti. Ecco che cosa non si può fare

Il decalogo del Papa sulle ceneri dei morti. Ecco che cosa non si può fare

Troppi anni di incertezze e metodi fai da te su cremazioni e funerali. Adesso Papa Francesco ha deciso di mettere ordine sull'argomento e presto approverà una legge ad hoc. Sulla cremazione, la Chiesa Cattolica aveva ormai concesso un'apertura de facto dagli anni '60, ma quel che è rimasto per anni indefinito. La legge "Ad resurgendum cum Christo" preparata dal prefetto Mueller dovrebbe prevedere che ogni caso dovrà essere valutato di volta in volta. Certo in Vaticano non vanno proprio a genio le dispersioni in mare o nei boschi. Il timore dei vertici cattolici è che si alimentino riti individualistici, mentre il funerale deve rimanere un rito collettivo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • iose

    22 Ottobre 2016 - 21:09

    CHE PAURA.........................................

    Report

    Rispondi

  • Happy1937

    22 Ottobre 2016 - 19:07

    Sono per la cremazione, ma la dispersione delle ceneri non mi piace per niente.

    Report

    Rispondi

  • oenne

    22 Ottobre 2016 - 17:05

    scusate in italiano é palle o balle ??????

    Report

    Rispondi

  • Skyler

    22 Ottobre 2016 - 14:02

    Mandate tutti i morti in Vaticano......vediamo cosa direbbe!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog