Cerca

Vicende terrificanti

Giappone, peta durante l'operazione: prende fuoco, ustionata su tutto il corpo

Giappone, peta durante l'operazione: prende fuoco, ustionata su tutto il corpo

Una storia surreale, e spaventosa, che arriva dal Medical Univeristy Hospital di Tokyo. Nel bel mezzo di un intervento chirurgico una paziente ha emesso gas intestinali, un peto insomma, provocando un drammatico incendio nella sala operatoria. Una vicenda che risale allo scorso 15 aprile, quando la donna era stata ricoverata per curarsi al collo dell'utero per poi uscire dall'ospedale col corpo interamente ricoperto da ustioni: l'incendio sarebbe scoppiato quando il gas del peto è entrato a contatto con il laser con cui la donna veniva operata. Secondo l'Huffington Post, però, la vicenda non sarebbe delle più chiare: un chirurgo di Los Angeles, infatti, si dice dubbioso del fatto che un peto possa produrre tale incendio (che, nel dettaglio, sarebbe stato dovuto al contatto col telo chirurgico che avrebbe funzionato da catalizzatore). "Ho eseguito molti interventi chirurgici al colon-retto e anali - ha spiegato il dottor Michale Zadeh - e questo non è mai accaduto. È necessaria una quantità superiore di metano nel colon per provocare delle lesioni così gravi".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fausta73

    03 Novembre 2016 - 14:02

    Sono sicuri che ha petato il paziente e non il chirurgo?

    Report

    Rispondi

blog