Cerca

I sostenitori di Hillary

Trump, gente in strada e cortei di protesta contro la sua elezione

Trump, gente in strada e cortei di protesta contro la sua elezione

decine di migliaia di persone si sono riunite ieri sera nelle piazze e nelle strade di diverse città americane per protestare contro l'elezione di Donald Trump, in pratica facendo quel che molti temevano avrebbero fatto i sostenitori del tycoon in caso di vittoria della Clinton. A Washington cortei di protesta si sono registrati davanti alla Casa Bianca, lungo Pennsylvenia Avenue, ma hanno riguardati anche città come Los Angeles, San Francisco, Oakland e Berkley: tuttte città con una forte impronta dem. Gente in strada anche a New York, Chicago, Portland, Seattle, Austin Boston, Detroit e Philadelphia, al grido di "Trump is not my president". Tensione particolarmente alta a New York, in particolare nel cuore di Manhattan, dove si trova la residenza del nuovo presidente, la Trump Tower sulla Fifth Avenue. Per prevenire disordini sono stati schierati centinaia di poliziotti, alcuni in assetto antisommossa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Vittori0

    10 Novembre 2016 - 12:12

    ....sono arrivati i nostri Centri (a)Sociali??

    Report

    Rispondi

  • blu_ing

    10 Novembre 2016 - 10:10

    Come mostrato sono quasi tutti froci e negri, poi qualcuno poveretto e' contemporaneamente frocio e negro, sicuramente ci sara' in mezzo a loro qualcuno frocio negro ebreo mussulmano in attesa di trapianto vaginale a casablanca, qualche transgender e qualche transiberiana, giustamente si riconoscono in hillary clinton, e buon per loro, chissenefrega, io ho azioni tenaris che in 2 giorni sono +10%

    Report

    Rispondi

  • blu_ing

    10 Novembre 2016 - 10:10

    Come mostrato sono quasi tutti froci e negri, poi piu' di qualcuno poveretto e' contemporaneamente frovio e negro

    Report

    Rispondi

blog