Cerca

Il dittatore alza la testa

Nord Corea, Kim Jong Un scrive a Trump: "Ci riconosca come potenza nucleare"

Nord Corea, Kim Jong Un scrive a Trump: "Ci riconosca come potenza nucleare"

La Corea del Nord ha ribadito di voler esser riconosciuta come Stato in possesso di armi nucleari e ha esortato gli Stati uniti ad abbandonare le politiche fallimentarì di Barack Obama. In un editoriale pubblicato dall’agenzia statale Kcna, il regime di Kim Jong-un, fa sapere che «gli Stati Uniti devono riconoscere ufficialmente la Corea del Nord come potenza nucleare e applicare al paese le medesime politiche che attua per altri Stati con armi atomiche».

Secondo Pyongyang si è dimostrato che «le sanzioni imposte dall’amministrazione Obama contro la Corea del Nord non si sono tradotte in pratiche ed è impossibile forzare il paese a smantellare il suo arsenale nucleare». Nè nell’editoriale, né in altri articoli dei media statali si fa riferimento alla vittoria di Donald Trump alla presidenza americana, nella speranza di cambiamenti di politiche di Washington verso Pyongyang. Trump aveva infatti annunciato in campagna di voler invitare alla Casa Bianca Kim Jong-un, in contrasto con la linea dura adottata dall’amministrazione Obama che ha sempre richiesto un passo deciso verso la denuclearizzazione prima di iniziare qualsiasi contatto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cldfdr

    10 Novembre 2016 - 12:12

    occhio deficiente coreano che non ci sarà più il meticcio a Washington!

    Report

    Rispondi

    • nick2

      10 Novembre 2016 - 13:01

      Da buon banana non hai capito un cazzo...

      Report

      Rispondi

  • scorpione2

    10 Novembre 2016 - 12:12

    volevate la guerra? la guerra e' servita.

    Report

    Rispondi

blog