Cerca

Italians for Trump

"Lo conosco da 30 anni: ecco chi è". Parla il primo fan di Trump in Italia

"Lo conosco da 30 anni: ecco chi è". Parla il primo fan di Trump in Italia

Si vanta di essere tra i primissimi italiani che hanno sostenuto Donald Trump e oggi ha di che festeggiare. Gianmario Ferramonti è l'animatore dell'associazione "Italians for Trump" e si vanta di essere un talent scout della politica. Come ha raccontato al Fatto quotidiano, il rapporto tra lui e Trump è cominciato trent'anni fa: "L'ho conosciuto a New York, dove avevo un ufficio, nel 1986. Allora mi sembrò un ricco arrogantello, ma con una simpatia e una carica che mi ricordava Silvio Berlusconi. Pensari: chissà cosa succederebbe se si impegnasse in politica?".

Dopo una serie di esperienze in diversi partiti del centrodestra, Ferramonti a giugno scorso ha fondato l'associazione a sostegno di Trump: "Non mi chieda nomi. Ci sono personaggi importanti di cui non sono autorizzato a parlare".

Massimo riserbo anche sul contatto che l'associazione può vantare con The Donald: "Siamo in costante contatto con un esponente dello staff di Donald di cui non posso svelare il nome. Sarà uno dei tre, quattro personaggi più influenti della nuova amministrazione americana. Sa, all'inizio è stato tutto molto difficile, abbiamo avuto in Italia un'accoglienza molto fredda. Nessuno credeva che potesse vincere. Ci dicevano peste e corna. Adesso che ha trionfato, ci sommergono di complimenti. Dopo la vittoria, abbiamo ricevuto centinaia di telefonate, messaggi, email".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog