Cerca

Scenario inquietante

Europa a pezzi, Putin si mangia due Stati in un giorno solo

Europa a pezzi, Putin si mangia due Stati in un giorno solo

Altro che effetto Trump: in Europa c'è già l'effetto Putin. In poche ore lo Zar di Mosca mette le mani su due Stati che fino alla caduta del Muro facevano parte della Cortina di ferro. Domenica si è votato in Bulgaria e in Moldova e in tutti e due i Paesi a vincere sono stati i filo-russi. A Sofia l'elezione del nuovo presidente Rumen Radev, candidato dell'opposizione, ha portato persino alle dimissioni del premier conservatore Bojko Borisov, che sosteneva la candidata europeista Tsetska Tsacheva. Un caos politico e istituzionale che porterà a elezioni politiche anticipate.

Stessi scossoni a Chisinau: il nuovo presidente è Igor Dodon, filo-russo, che come prima mossa potrebbe indire elezioni anticipate il prossimo anno per rimuovere l'attuale governo pro-europeo. Il leader del Partito dei Socialisti moldavo ha ottenuto il 52,57% dei voti, mentre la sua principale rivale, la candidata europeista Maia Sandu, si è fermata al 47,43% delle preferenze e ha denunciato le disfunzioni dello scrutinio, con un numero di schede insufficienti in alcuni seggi e molte persone che non sono state in grado di votare. "Prometto che sarò il presidente di tutti, per coloro che si considerano di destra e per coloro che si considerano di sinistra, per chi vuole l'integrazione europea e per coloro che vogliono stretti rapporti con la Russia", ha detto il 41enne in una conferenza stampa dopo la mezzanotte. Di sicuro a godere è Putin, che si ritrova ora due fondamentali alleati in Europa, "spostando" il confine russo-filo sempre più verso occidente. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • CarmeTrue

    16 Novembre 2016 - 12:12

    Putin fai un piccolo sforzo ... mangia anche l'Italia!!!

    Report

    Rispondi

  • Domani vedrai

    14 Novembre 2016 - 14:02

    Si mangia? La Russia oggi è un faro di civiltà. Gli elettori non possono esprimere la volontà di avere rapporti vantaggiosi con quel paese? Preciso essere un ignorante: insegnante con laurea,

    Report

    Rispondi

  • maurinard

    14 Novembre 2016 - 12:12

    Speriamo che si porti via tutti questi stati che ci hanno portato solamente miseria, e che si distrugga questa Europa di "poltronai" burattini dei banchieri e vengano modificate queste leggi economiche strudiate dagli strozzini dell' alta finanza: vorrebbero tutti processati anche per istigazione al suicidio. Dittatori che hanno distrutto l'economia dell'Italia.

    Report

    Rispondi

blog