Cerca

Aveva 30 anni

Jet militare precipita, la fine orribile della prima top gun cinese

Jet militare precipita, la fine orribile della prima top gun cinese

Era come Yuri Gagarin per i russi. Nella Cina post-comunista del boom economico e dell'apertura all'Occidente, Yu Xu era una delle donne più famose del Paese. Un'icona della Cina moderna, contemporanea: a meno di 30 anni era diventata la prima donna a pilotare un caccia militare. E di recente era stata promossa ai comandi del J-10, il nuovossimo e ipertecnologico aereo invisibile ai radr. La scorsa settimana la tragedia: Yu Xu stava compiendo alcune evoluzioni durante un volo di addestramento in formazione, quando il suoi apparecchio, forse per un guasto tecnico o un errore di manovra è entrato in "vite", un assetto dal quale è praticamente impossibile recuperare i controlli. A quel punto, la 30enne "top gun" si è lanciata col seggiolino eiettabile ma è stata tragicamente e incredibilmente falciata dall'ala di un altro jet che le volava accanto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bozzicolonna

    15 Novembre 2016 - 11:11

    bella gnocca e sfigata.. che riposi in pace

    Report

    Rispondi

  • rossini1904

    14 Novembre 2016 - 20:08

    La prima Top Gun cinese? L'ho sempre detto che alle donne non si dovrebbe dare la patente.

    Report

    Rispondi

  • Pugile

    14 Novembre 2016 - 19:07

    Poverina.

    Report

    Rispondi

  • insorgi

    14 Novembre 2016 - 17:05

    Pazzesco.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog