Cerca

Nel caos

Brexit, il dossier segreto e terrificante su Londra

Brexit, il dossier segreto e terrificante su Londra

Gira un documento segreto sulla Brexit del governo inglese, non riconosciuto da Downing Street, ma che getta Londra e l'Europa nel caos. Lo ha pubblicato il Times prima e poi la Bbc e il contenuto è inquietante: il governo non ha un piano per l'uscita dall'Unione europea e il rischio è quello che le negoziazioni con Bruxelles vengano congelate per almeno sei mesi "a causa di divisioni interne". La prima ministra Theresa May si era posta come obiettivo quello di far scattare entro marzo l'articolo 50 dei Trattati europei (quello che fa scattare il processo di uscita nei successivi due anni) ma, rivela il documento top secret datato 7 novembre, la situazione è "complessa, densa e difficile". Nel mirino proprio la May, definita come una persona "che tende ad avocare a sé le decisioni ed i dettagli per decidere". Errore madornale e approccio "improbabile da sostenere". I contrasti maggiori sarebbero tra il ministro degli Esteri Boris Johnson (peraltro indicato da molti come futuro premier), quello per la Brexit David Davis e per il Commercio Internazionale Liam Fox da una parte e il ministro del Tesoro Philip Hammond e del Commercio Greg Clark dall'altro. "Ogni dipartimento ha messo a punto un piano", spiega il report, "per far fronte al caso peggiore". Il problema è che mancano "priorità di intervento, visione comune e strategia negoziale complessiva". Risultato: 500 piani distinti, con personale inadeguato e 30.000 persone da assumere per studiare i dossier.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Napolionesta

    15 Novembre 2016 - 13:01

    Gennarino Capuozzo , e`forse il tuo Er Monnezza laureato? stai zitto povero Pirla.

    Report

    Rispondi

blog