Cerca

Il vero nemico

Guerra all'Italia: il piano della Merkel per farcela pagare

Guerra all'Italia: il piano della Merkel per farcela pagare

Il vero nemico dell'Italia non è Juncker, ma Angela Merkel. Mentre la Commissione Ue bacchetta Matteo Renzi sulla manovra (rischio di sforamento per 5 miliardi) ma rimanda l'eventuale bocciatura all'anno nuovo, a Berlino la Cancelliera si sta preparando a farci una guerra spietata. A rivelarlo, confida La Stampa, è un "diplomatico ben al corrente degli umori che animano la cancelleria tedesca". La Merkel è agitata per "l'imprevedibilità" del premier italiano e la sua brusca virata anti-Ue su temi come l'immigrazione. E proprio su migranti e rifugiati la leader della Cdu si giocherà la poltrona per la quarta volta nel 2017. Un incubo, per la Cancelliera, che non può farsi vedere dai suoi connazionali troppo debole o permissiva. "Si vedono in giro troppe persone che non dovrebbero esserci", scrive La Stampa citando fonti berlinesi preoccupate per i troppi arrivi di rifugiati e profughi dall'Italia. Nel 2015 la Germania ha ricevuto 476mila richieste d'asilo, dal gennaio 2016 a oggi sono 287mila, numeri troppo alti. E la colpa, dicono, è tutta dell'Italia e del suo sistema di accoglienza colabrodo. Per gestire l'opinione pubblica la mossa più facile è scaricare la responsabilità sul nemico esterno: per Renzi è l'Ue (e nei sondaggi non a caso la scelta sta pagando), per la Merkel sarà Renzi. Basterà aspettare, il dossier è sul tavolo e inizierà a girare nei palazzi che contano in Europa, dal giorno dopo il referendum del 4 dicembre.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • apostrofo

    19 Novembre 2016 - 10:10

    IL VETO DI RENZI E' NULLO. Il veto si può esercitare solo sulla pianificazione quinquennale.Ora si può solo astenere al Consiglio Europeo. E lo sa benissimo. Mostra i muscoli .... A NOI per raccogliere voti da centrodestra per il SI . All'EU non gli scuce un baffo,tanto è vero che hanno già dichiarato che vanno avanti COMUNQUE. Altra figura del cavolo in Europa !

    Report

    Rispondi

  • apostrofo

    19 Novembre 2016 - 10:10

    Ma è chiaro ce l'hanno tutti con l'italia, perché qui entrano tutti indiscriminatamente (anzi li andiamo a prendere davanti alle coste libiche e dichiariamo ufficialmente che noi accogliamo tutti). La Turchia a cui abbiamo dato soldi anche noi, è chiusa (per farceli deviare sulla Libia e quindi andarli a prendere) : Se chiediamo aiuto all'EU, ci danno volentieri 4 soldi purché ce li teniamo noi

    Report

    Rispondi

  • cafalor

    17 Novembre 2016 - 17:05

    Evvabè, ma questi la vogliono sempre far pagare all'Italia. Prima era il berlusconi, mo renzi. Vogliono solo quelli in ginocchio come il monti.

    Report

    Rispondi

  • ennio preschern

    17 Novembre 2016 - 12:12

    Dispiace agli italiani,ma ricordiamo che per l'ennesima volta è colpa del boy scout di Rignano e della sua caratteristica falsità ed arroganza:Frau Merkel è una politica con gli attributi,il nostro giudicarlo voi.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog