Cerca

Prima (grossa) grana

Donald Trump, Washington Post: le società e gli affari in Arabia Saudita

Donald Trump, la rivelazione che scatena l'ira degli americani: i suoi strani affari con i sauditi

Donald Trump nel mezzo della sua campagna elettorale, ha registrato otto società con interessi nel settore alberghiero in Arabia Saudita. Lo rivela il Washington Post che fa il punto sull'impero finanziario del neo presidente Usa, sostenendo che almeno 111 società legate a Trump hanno fatto affari in 18 Paesi stranieri, secondo l'analisi le dichiarazioni finanziarie presentate durante la campagna elettorale.

Le società - Alcune società sono attive da tempo, altre invece sono più recenti, come le otto società registrate nell'agosto del 2015, due mesi dopo la discesa in campo di Trump, con nomi come THC Jeddah Hotel e DT Jeddah Technical Services, secondo uno stampo che solitamente nell'impero di Trump identifica società collegate ad affari nel settore alberghiero in città straniere, come appunto Jedda, seconda città dell'Arabia Saudita.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • mariocalcagni

    22 Novembre 2016 - 15:03

    Comincia il Linciaggio della Menzogna e >DISINFORMAZIONE dei BASTA.rdi SINISTRI deER.DE simili . Sputtanati dai Sondaggi , insistono nelle Porcate !

    Report

    Rispondi

  • Chry

    21 Novembre 2016 - 22:10

    Trump, l'amico dei mussulmani

    Report

    Rispondi

  • rocc

    21 Novembre 2016 - 19:07

    Libero, nel suo piccolo, continua a gettare fango sul presidente Trump; ma chi se ne frega del Washington Post; ricordo che il grande Reagan a chi gli chiedeva: Ma guardi che questa notizia (che gettava fango su Reagan)l'ha scritta il New York Times; lui serafico rispondeva: Ma io non leggo il New York Times.

    Report

    Rispondi

blog