Cerca

Dittatori

Frank de Varona: "Così Fidel Castro mi ha torturato"

Frank de Varona, l'anticastrista racconta le agghiaccianti torture subite

Frank de Varona, oggi 73enne, è uno scrittore, giornalista e professore dell'Università della Florida, che vive da 54 anni una vita tranquilla e soddisfacente a Miami. Quello che però non può dimenticare sono le torture subite sotto il regime di Fidel Castro. Il professore è infatti un reduce della disastrosa invasione della baia dei Porci, il tentativo fallito nel 1961 di rovesciare il regime di Castro, messo in atto da mercenari ed esuli cubani. La rivolta portò alla carcerazione di molti di questi da parte dell'armata cubana, tra cui anche il professore de Varona. E oggi, intervistato dal Corriere, ricorda quei mesi pieni di terrore: "Passai diversi mesi in una stanza affollatissima con gli altri prigionieri. Non avevamo niente, né letti né bagno. Ogni tanto entravano i castristi e ci prendevano a calci. Sono stato torturato come molti altri. Bevevamo acqua sui cui talvolta galleggiavano i topi…".

A causa delle disastrose condizioni igieniche, de Varona si prese anche l'epatite e perse quasi trenta chili a causa delle continue dissenterie. Riuscì a salvarsi solo grazie all'intervento del presidente John Kennedy che inviò cibo e medicine dal valore totale di 62 milioni di dollari, ottenendo anche la conseguente liberazione dei prigionieri e consentendo così al professore di passare il Natale "più bello della sua vita", il 24 dicembre 1962. La morte recente del dittatore Castro non lo riempie di gioia ma lo fa guardare al futuro con più speranza di prima: "È morto un dittatore. Ma l’altro, suo fratello Raul, è ancora al potere. Coltivo la speranza, però: questo gruppo dirigente ha un’età media di 80 anni. La loro fine, la fine del regime, è vicina". Oggi, dopo aver sostenuto Trump nella campagna presidenziale, il professore della baia dei Porci si aspetta che il neo presidente mantenga le promesse, rovesciando totalmente la "fallimentare" politica di Obama.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • maxmado69

    29 Novembre 2016 - 05:05

    Andatelo a dire a chi ancora osanna il bastardo dittatore, compreso il papa.

    Report

    Rispondi

blog