Cerca

Il retroscena

Vladimir Putin, schiaffo all'amico Castro. La mossa per non fare infuriare Trump

Vladimir Putin, schiaffo all'amico Castro. La mossa per non fare infuriare Putin

Lo ha definito il "simbolo di un'epoca della storia moderna", "un amico sincero e affidabile della Russia" che "ha dato un enorme contributo personale alla formazione e allo sviluppo delle relazioni russo-cubane" e la sua Cuba un "esempio ispiratore per molti altri paesi e popoli" ma Vladimir Putin ai funerali di Fidel Castro non andrà.

La motivazione ufficiale data dal portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, è che l'agenda del presidente è molto fitta ragione per cui la delegazione russa a Cuba sarà guidata da Vyacheslav Volodin, presidente della Duma. Putin rimarrà appunto in Russia, dove sarà impegnato a preparare il suo discorso sullo stato della nazione, ha precisato Peskov. Ma quello che non si dice è che lo zar non voglia fare uno sgarbo all'amico Donald Trump. Andare ai funerali di Castro non sarebbe cosa gradita al presidente degli Stati Uniti che Putin non vuole deludere.

Negli anni di Putin, che ha incontrato Fidel nel suo viaggio a Cuba nel 2014, quando Mosca ha cancellato la quasi totalità del debito accumulato dall’Avana, i rapporti fra i due paesi, tanto vicini durante la Guerra fredda, si sono ulteriormente allentati, e solo di recente, la Russia ha ventilato l’intenzione di riaprire la base di ascolto di Lourdes sull’isola operativa in epoca sovietica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • insorgi

    29 Novembre 2016 - 15:03

    Chry il canta palle. Trump, Putin, Castro Silvio, tutti comunisti. Hai dimenticato “Chry“! Il mangia Preti.

    Report

    Rispondi

  • insorgi

    29 Novembre 2016 - 15:03

    Chry il canta palle. Putin, Castro, Silvio, tutti comunisti. Hai dimenticato “Chry“! Il mangia Preti.

    Report

    Rispondi

  • Chry

    29 Novembre 2016 - 09:09

    Trump, Putin, Castro, Silvio, tutti comunisti

    Report

    Rispondi

blog