Cerca

Stop tabacco

Marlboro addio, sono le ultime sigarette. Clamoroso annuncio della Philip Morris

Marlboro addio, sono le ultime sigarette. Clamoroso annuncio della Philip Morris

Potete dire addio alle Marlboro. Philip Morris International, la più grande azienda di tabacco a livello globale (che produce oltre a Marlboro, anche Philip Morris, Chesterfield, Fortune e molte altre marche di sigarette), ha annunciato che potrebbe gradualmente cancellare le vendite di bionde dopo il lancio del nuovo prodotto Iqos sul mercato britannico.

"Dobbiamo certamente vedere un futuro in cui Philip Morris non metterà in vendita delle sigarette sul mercato", ha dichiarato a Martin Inkster, amministratore delegato di Philip Morris Regno Unito e Irlanda. Philip Morris è pronta abbandonare piano piano la produzione di sigarette per le pressioni normative che affronta l’industria del tabacco.

Un tribunale del Regno Unito ha respinto il ricorso della multinazionale contro il divieto di marketing. In un decennio Philip Morris ha investito 3 miliardi di dollari per il suo nuovo prodotto Iqos, che definisce un passo avanti verso un futuro senza fumo. Il prodotto è già commercializzato in una dozzina di mercati, tra cui Giappone, Svizzera e Italia. Philip Morris produce ancora più di 870 miliardi di sigarette ogni anno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • francori2012

    01 Dicembre 2016 - 15:03

    Mi compiaccio per la decisione della Philip Morris.Anche se mio fratello,più giovane di me di due anni è morto per le "(M)orte (S)icura",credo che le Marlboro,vengano subito dopo. Tra qualche anno,avre- mo molti morti in meno per cancro ai polmoni. Francori2012

    Report

    Rispondi

blog