Cerca

Blade runner

Malagiustizia in Sudafrica come in Italia
Pistorius avrà il permesso di viaggiare

L'Alta Corte di Pretoria ha accolto la richiesta della difesa: l'atleta accusato dell'omicidio della fidanzata può riavere il suo passaporto

Oscar Pistorius

Oscar Pistorius

Oscar Pistorius potrà viaggiare all’estero. L’Alta Corte di Pretoria ha infatti accolto il ricorso dell’atleta paralimpico sudafricano, accusato di omicidio volontario per la morte della fidanzata Reeva Steenkamp, contro alcune restrizioni che gli erano state imposte al momento del rilascio su cauzione. "Trovo che la decisione del magistrato di non restituire al ricorrente il passaporto sia stata sbagliata", ha spiegato il giudice Bert Bam. Il giudice Desmond Nair a fine febbraio aveva infatti concesso la libertà su cauzione per Pistorius con alcune clausole. ma già all'epoca aveva spiegato che non c'era pericolo di fuga, né di inquinamento delle prove e che non sussistevano neppure pericoli per la società.  

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • danianto1951

    29 Marzo 2013 - 09:09

    spari a Pistorius, ma solo per sbaglio.

    Report

    Rispondi

  • ramon57

    28 Marzo 2013 - 15:03

    Non si preoccupino avvocati e magistrati, arriveremo alla giustizia fai da te.

    Report

    Rispondi

blog