Cerca

Doppia tragedia

Pasqua di sangue e incendi in Francia: 8 morti, 5 sono bambini

A Saint-Quentin, nel Nord, fiamme in un'abitazione: vittime tra 2 e 10 anni, salvo il padre. Altri 3 morti in un sobborgo di Parigi

Esplosione in un palazzo popolare di Aubervilliers: possibile causa il lancio di una bottiglia incendiaria durante una rissa tra residenti
Pasqua di sangue e incendi in Francia: 8 morti, 5 sono bambini

 

Pasqua di sangue in Francia, funestata da due gravissimi incendi in cui hanno perso la vita, complessivamente, 8 vittime. Cinque bambini, di età compresa tra 2 e 10 anni, sono morti in un'abitazione a Saint-Quentin, nel nord del Paese. Il padre è scampato al rogo e ha riportato lievi ustioni. Le cause dell'incendio sono "probabilmente accidentali". Sono 3, invece, le persone morte e 13 quelle rimaste ferite a causa di una esplosione in un alloggio popolare di sette piani a Aubervilliers, sobborgo di Parigi. L'incendio si è sviluppato nella notte al terzo piano dell'edificio e diverse persone si sono buttate dalle finestre per sfuggire alle fiamme. Una di queste è morta proprio cercando scampo, mentre un'altra è morta travolta dalle fiamme al terzo piano. La terza vittima è deceduta in ospedale. Quattro dei feriti sono in gravi condizioni. Secondo alcuni testimoni l'esplosione è stata causata da una bottiglia incendiaria lanciata da qualcuno durante una rissa tra residenti, ma non ci sono al momento conferme ufficiali.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog