Cerca

Allarme nucleare

Nord Corea, Pyongyang pronto all'uso di due missili a medio raggio

L'agenzia di stampa Yonhap riferisce che l'arsenale sarebbe nascosto nella costa orientale

Nord Corea, Pyongyang pronto all'uso di due missili a medio raggio

Dalla minaccia ad un possibile attacco nucleare. La Corea del Nord non scerza nei confronti degli Stati Uniti. La Repubblica Democratica Popolare di Corea è passata ai fatti ed ha caricato su due rampe mobili missili a medio raggio. L'arsenale è nascosto in un impianto nei pressi della costa orientale. A far trapelare la notizia fonti militari di Seul, citate dalla Yonhap, che rafforzano le voci secondo cui Pyongyang  sarebbe pronta ad un lancio missilistico.

 

 

Rischio ambasciatel - Il ministero degli Esteri della Corea del Nord ha chiesto alla Russia di considerare la possibile evacuazione della sua ambasciata a Pyongyang, a causa dell’escalation di tensioni nella penisola coreana. Lo ha detto a Interfax il portavoce della sede diplomatica russa, Denis Samsonov. "Oggi - ha raccontato Samsonov - un rappresentante del ministero degli Esteri della Corea del Nord ha proposto alla parte russa di considerare l’evacuazione del personale dell’ambasciata della Russia, insieme ad altre missioni diplomatiche a Pyongyang, in relazione al peggioramento della situazione nella penisola coreana".   Il portavoce ha aggiunto che la Russia ha preso atto della proposta e sta valutando la decisione da prendere, ma ha garantito che per ora l’ambasciata lavora regolarmente. "Vi posso assicurare che ora la situazione a Pyongyang è assolutamente tranquilla - ha concluso Samsonov - Non si osservano tensioni"

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • xmagister

    08 Aprile 2013 - 12:12

    è troppo vecchia e sulla via della minoranza numerica. Questo è il prodotto esemplare dell'applicazione del sistema comunista appoggiato dall'inizio dalla Cina ad un paese che oltretutto è molto più ricco di risorse naturali del sud, ma, nonostante ciò è infinitamente più povero del suo specchio "capitalista" e sopratutto non è libero.

    Report

    Rispondi

  • xmagister

    08 Aprile 2013 - 12:12

    In Corea del sud (sono di casa a Seoul per motivi di lavoro) non si preoccupano minimamente del pazzo di Pyonyang perché conoscono da anni la "procedura" del dittatore per salvare la faccia di fronte alla popolazione che non ce la fa più, è alla miseria, e lui, il pazzo che gioca coi soldatini, cerca di seminare paura per giustificare la folli spese per gli armamenti. Il bello è che tutti i coreani del sud, sanno che al nord NON HANNO NEANCHE IL CARBURANTE, BENZINA E GASOLIO, PER MUOVERE I MEZZI DELL'ESERCITO E GLI AEREI, e così sanno che non c'è da preoccuparsi.E' fare torto alla povera popolazione di Pyongyang dire che dovrebbero organizzarsi per rovesciare il governo che ha dalla sua parte l'esercito che non va tanto per il sottile; se poi aggiungiamo che più di una generazione è passata dall'insediamento del primo dittatore criminale (padre dell'attuale)che ha fatto allevare i bambini dallo Stato (sul modello degli estremisti musulmani) e quindi la generazione che vorrebbe <segue>

    Report

    Rispondi

  • PAXAETARNAE

    06 Aprile 2013 - 10:10

    adesso basta, e' ora di usare queste bombe sul porcellino N o H basta che si finisca con questo ricatto che crepi il maialotto comunista ha rotto i coglioni.

    Report

    Rispondi

  • EmanueleS

    05 Aprile 2013 - 19:07

    Non credo che la Corea del Nord abbia le capacità militari e tecnologiche per confrontarsi con gli Stati Uniti, Corea del Sud e Giappone. Probabilmente, per gli Stati Uniti sarà l'occasione per sperimentare gli effetti delle bombe al Neutrone... si spera che non succeda. Dispiace veramente per la popolazione incolpevole, ma avrebbero dovuto organizzarsi in modo da creare una resistenza verso il regime e, poi, abbattere la dittatura. Quando si instaura il comunismo in una nazione, è poi facile arrivare a queste situazioni. Spero che mia stia leggendo chi ancora crede in questa ideologia, e vorrebbe che fosse instaurata in Italia.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog