Cerca

Muore Millvina Dean

ultima superstite del Titanic

Muore Millvina Dean
Si è spenta oggi, all’età di 97 anni, Millvina Dean, ultima superstite del naufragio del Titanic. Lo ha annunciato la Bbc, informando che la signora è morta in una casa di riposo per anziani in Hampshire. Il 15 aprile 1912, data in cui la nave britannica affondò nella notte dopo la collisione con un iceberg, Millvina Dean aveva soltanto due mesi e si trovava a bordo con la famiglia per emigrare negli Stati Uniti. La neonata fu messa in una sacca di tela e tratta in salvo. Anche la madre e la sorella sopravvissero mentre il padre perì nel tragico naufragio che provocò la morte di 1,517 persone. Negli ultimi tempi Millvina faticava a pagare i 3mila euro mensili per il suo ricovero. Per questo aveva cominciato a vendere alcuni cimeli del Titanic: il sacco in cui fu avvolta è stato ceduto ad aprile a 1.500 sterline. Gli attori Kate Winslet e Leonardo DiCaprio, protagonisti del colossal Titanic del 1998, hanno contribuito, insieme al regista del film James Cameron, con delle donazioni al Fondo Millvina che fu creato da alcuni suoi amici.
Nonostante non avesse ricordi del disastro, Millvina ha sempre detto il naufragio ha cambiato la sua vita perché sarebbe cresciuta negli Stati Uniti invece di far ritorno in Inghilterra a Southampton dove ha vissuto la maggior parte della sua vita. Un’altra bambina a bordo, Barbara Joyce West, che aveva 11 mesi, sopravvisse al naufragio. La signora è morta nell’ottobre 2007 lasciando Millvina come ultima superstite del Titanic.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog