Cerca

Negli Stati Uniti

A cinque anni spara col fucile:
ammazza la sorella di 24 mesi

L'arma era "per bambini". I genitori non sapevano che ci fossero munizioni

 

 

Orrore negli Stati Uniti, dove un bimbo di cinque anni ha ucciso la sorellina di due con un fucile calibro 22. Un fucile progettato specificamente per i bambini e che gli era stato regalato lo scorso anno. Il bambino sparava abitualmente con quell'arma. La madre dei fratelli si trovava in veranda quanto ha sentito lo sparo: si è precipitata in casa e ha scoperto la tragedia. Gary White, il medico legale, intervistato dal giornale locale The Lexington Herald-Leader ha confermato che si è trattato di un incidente. La bimba, Caroline Starks, è stata trasportata in ospedale dove poco dopo è stata dichiarata morta. Come detto, la pistola con cui il bimbo ha ucciso è un lungo fucile calibro 22 della Crickett, progettato per bambini. Gli fu regalato lo scorso anno e lo teneva nella sua stanzetta. Il medico legale ha aggiunto che "i genitori non sapevano che ci fossero ancora munizioni dentro il fucile".

Guarda il video su LiberoTV

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fausta73

    02 Maggio 2013 - 08:08

    ma se lo hanno regalato apposta per farlo allenare! Altrimenti gli avrebbero regalato una pistola giocattolo.

    Report

    Rispondi

  • gianko

    02 Maggio 2013 - 01:01

    per scrivere: ".. Come detto, la *PISTOLA* con cui il bimbo ha ucciso è un *lungo FUCILE* calibro 22 della Crickett, progettato per bambini..." ci vuole un bella forza! mah? peggio di quella bestia di bossi che parlando del winchester (quello famoso del far west detto il golden boy per la sua culatta in ottone) disse che AVEVA 2 COLPI ..non sa un cazzo di armi..pensa che il caricatore tubolare sia una canna e quindi lo scambia per un sovrapposto a 2 colpi..mah..

    Report

    Rispondi

  • fabiotrezzi

    01 Maggio 2013 - 22:10

    Bravi asini. Continuate con questa storia delle armi,poi piangete. La piccoletta non l' ha uccisa il fratellino, ma l' intelligentone che gli ha regalato l' arma e i genitori che spensieratamente lo lasciavano fare.Ma come può un fucile, in grado di uccidere, essere per bambini?!!Pazzi approfittatori chi costruisce e vende e poveri asini chi compra

    Report

    Rispondi

blog