Cerca

Valley Springs

Orrore in California, dodicenne uccide la sorellina di 8

Il ragazzino aveva detto che l'aggressore era un uomo dai capelli grigi. Ma le indagini hanno portato al suo arresto

Orrore in California, dodicenne uccide la sorellina di 8

La polizia californiana ha arrestato un ragazzino di dodici anni per aver ucciso la sorellina di 8, Leila Fowler: il delitto, il 27 aprile, aveva scioccato la piccola comunità di Valley Springs, in California, e innescato una gigantesca caccia all’uomo. Il ragazzino aveva infatti raccontato allo sceriffo di aver trovato la bambina gravemente ferita e aver visto uno sconosciuto, alto e dai capelli grigi, allontanarsi dalla casa, in cui i due fratelli erano soli, senza i genitori usciti per una partita. Ma la realtà, purtroppo, era ben diversa. E dopo tutti i rilievi e le indagini la polizia lo ha fermato. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog