Cerca

Gesto choc

Parigi, scrittore anti nozze gay si spara sull'altare di Notre Dame

Si spara mentre la cattedrale è colma di turisti perché contro la nuova legge sulle adozioni omosessuali. Lo aveva annunciato sul suo blog: "Farò un gesto simbolico e spettacolare"

Parigi, scrittore anti nozze gay si spara sull'altare di Notre Dame

Dominique Venner

Si è suicidato - intorno alle 16 - con un colpo d'arma da fuoco sull'altare della cattedrale parigina di Notre Dame, Dominique Venner, famoso storico 78enne e saggista framcese. Lo aveva annunciato con un post sul suo blog: "Farò un gesto simbolico e spettacolare". Venner, autore di numerose opere sulla guerra civile europea, era un militante di estrema destra e direttore della rivista bimestrale di storia Nouvelle Revue d'Histoire. Lo scrittore ha compiuto il gesto estremo per esprimere il suo dissenso nei confronti della legge promulgata, nei giorni scorsi, dal presidente della repubblica Francois Hollande in favore dei matrimoni e delle adozioni omosessuali.

Venner, molto legato ai movimenti anti-gay francesi e membro dell’organizazione francese OAS (Organisation  de l’armèe secrète, creata nel 1961, ed il cui slogan era   'L'Algèrie Francaisè), non aveva gradito la decisione sulle unioni tra membri dello stesso tempo e sul suo blog aveva spesso condannato l'ordinamento. In uno dei suoi ultimi interventi, in riferimento alla prossima manifestazione anti-nozze in programma per il 26 maggio, aveva dichiarato: "I manifestanti avranno   ragione nel gridare la loro impazienza e collera. Una legge infame,  una volta votata, può sempre essere abrogata. Ci vorranno certamente gesti nuovi, spettacolari e simbolici per scuotere le coscienze anestetizzate e risvegliare la memoria delle nostre origini. Entriamo in un tempo in   cui le parole devono essere autenticate dagli atti". Al momento dello sparo molta gente si trovava in visita ala cattedrale, le persone sono state evacuate senza apparenti danni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • GMTubini

    22 Maggio 2013 - 17:05

    Non so se lo sai, ma cattolicesimo e suicidio non son mai andati d'accordo e, francamente, tra i motivi decentemente validi per spararsi un colpo, di certo io non annovererei quella pagliacciata che voialtri sinistrati chiamate pomposamente "matrimonio gay". Per me faccende di questo genere al massimo meritano una bella e fragorosa risata, e se proprio ne ho voglia, anche un bel pernacchione, perché no!

    Report

    Rispondi

  • testin della cazzetta

    22 Maggio 2013 - 16:04

    ...per essere un vecchio bigotto rincoglionito sei pure abbastanza simpatico, ma ti consiglio lo stesso di scegliere una parrocchia e sparartici dentro...

    Report

    Rispondi

  • GMTubini

    22 Maggio 2013 - 15:03

    La "misteriosa famigliola" di Lazzaro? Nientemeno?! Francamente non ho idea a cosa tu voglia alludere, ma ho il fondato sospetto che si tratti di una di quelle scemenze sesquipedali inventate dai cialtroni attivisti lgbt per tentare di sdoganare le loro perversioni immonde agli occhi dei soggetti per natura più boccaloni (dei quali tu, manco a dirlo, fai parte a pieno titolo).

    Report

    Rispondi

  • Chry

    22 Maggio 2013 - 14:02

    Grande!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog