Cerca

Inquietante emulazione?

Parigi, uomo pugnala al collo un militare: incubo terrorismo

Dopo la barbara esecuzione di Londra il caso nel quartiere della Defense: il soldato non è grave. Il ricercato sarebbe un nordafricano, la traccia è l'integralismo islamico

Parigi, uomo pugnala al collo un militare: incubo terrorismo

Un militare francese di pattuglia allàarco della Defense a Parigi è stato pugnalato alla gola da un uomo che si è poi dato alla fuga. Lo riferisce il sito web di Le Parisien. Il soldato, che è stato soccorso e non si trova in condizioni gravi, faceva parte della struttura di prevenzione del terrorismo Vigipirate. L'aggressione sarebbe avvenuta davanti al Virgin store nel quartiere d'affari della Defense.

Sempre Le Parisiene riferisce che secondo la polizia l’aggressore è stato descritto come un nordafricano di circa 30 anni con la barba, che indossava una giacca scura e sotto una jalabiya. Al momento è presto per ipotizzare la ragione o la matrice del gesto dell'aggressore ma solo due giorni un soldato britannico in borghese era stato massacrato da due connazionali convertiti all’Islam a Woolwich, un quartiere di Londra. La Francia è da tempo nel mirino degli integralisti islamici da quando a gennaio ha lanciato un intervento armato in Mali al fianco delle truppe di Bamako per riprendere il controllo del nord dove dall’aprile del 2012 governavano le formazioni islamiste (al Qaeda nel Maghreb Islamico) Mojwa e tuareg.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • routier

    26 Maggio 2013 - 18:06

    ricordo quanto disse un ex presidente della repubblica (le minuscole sono intenzionali): "Gli extracomunitari sono una risorsa per il nostro Paese e per l'Europa".- Anche quelli che lavorano di macete e di piccone?

    Report

    Rispondi

  • Satanasso

    26 Maggio 2013 - 14:02

    Fanno bene a distruggere l'Occidente egoista, nichilista e sfruttatore di immigrati a 2-3 euro all'ora per non pagare gli stipendi giusti agli occidentali...A sto punto,W l'Islam !

    Report

    Rispondi

  • gianko

    26 Maggio 2013 - 14:02

    a Gardone Val Trompia (a parte la Beretta e la Bernardelli) ci sono decine di fabbriche di pistole e fucili che hanno bisogno di vendere!! ma con i giudici fetenti *BUONISTI* (c'agh gniss un kènker!!) la difesa personale PURE PREVISTA dal c.p. *è praticamente cancellata!* se ammazzi un delinquente hai finito di vivere.. restano le armi improprie, ma il problema del diritto alla difesa personale RESTA.. spero solo che qualche altro kabobo ammazzi un *buonista*

    Report

    Rispondi

  • futuro libero

    26 Maggio 2013 - 12:12

    che fa? Va tutto bene? E' questa l'integrazione?La kienge ha messo le basi in poltrona ed ora son cazzi nostri.Come disse un commentatore il ministro kienge e fotte.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog