Cerca

Emergenza totale

Maltempo, Europa centrale nel caos: pioggia e alluvioni, vittime e dispersi

Germania e Austria minacciate dal Danubio ingrossato. La Merkel mobilita l'esercito. Due morti a Praga, dove la Moldava è straripata

Maltempo, Europa centrale nel caos: pioggia e alluvioni, vittime e dispersi

Emergenza maltempo in tutta l'Europa centrale, colpita da un'ondata di piogge torrenziali e inondazioni: il bilancio, tra Germania, Austria e Repubblica ceca, registra già morti e dispersi.

Stato d'emergenza a Praga - A Praga, capitale ceca, la situazione è drammatica: due vittime e tre dispersi: è stato d'emergenza per lo straripamento del fiume Moldava, in particolare nell'isola di Kampa, nel centro storico. Decine di persone sono state evacuate, chiuse otto fermate della metropolitana. Il comune di Praga sta costruendo barriere ed evacuando i malati dall'ospedale Na Frantisku. Evacuati anche alcuni animali dello zoo che fu duramente colpito durante le alluvioni nel 2002. Lo stato di allarme è stato decretato in sei regioni su 14 della Repubblica ceca, mentre acqua alta è prevista anche sull'Elba a Usti nell'ovest. Domenica mattina, una terza vittima è stata registrata a Trebenice, a 30 km da Praga.

 

Allarme maltempo, in Germania alluvione peggiore del 2002

Guarda la gallery

 

Allarme sul Danubio - E' di quattro dispersi, invece, il bilancio delle alluvioni e inondazioni in Germania e Austria. I tre Stati federali tedeschi più colpiti sono Baviera, Baden-Wuerttemberg e Sassonia. A Passau, in Baviera, la crescita del livello dell'acqua ha oltrepassato il record storico di 10,81 metri, la soglia dello stato di calamità è vicina. Evacuate alcune aree anche nelle sassoni Zwickau e Chemnitz. La Cancelliera Angela Merkel ha promesso "l'impegno totale" del governo e, se necessario, la mobilitazione dell'esercito. In Austria le piogge hanno costretto 200 persone a lasciare le proprie abitazoni, due sono i dispersi vicino a Salisburgo. Preoccupa la situazione dei tre principali fiumi, Danubio (per lunedì si prevede possa raddoppiare il livello delle acque), Reno e Neckar che continuano a salire mentre i meteorologi prevedono piogge anche nei prossimi giorni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • z.signorini

    03 Giugno 2013 - 08:08

    Mi auguro, che questo tempo crei una infinità di problemi alla Germania, fino ad essere messa in ginocchio, e dopo vediamo cosa avranno di dire questi nazisti. Visto che gli altri popoli europei soprattutto del sud son tutti coglioni.

    Report

    Rispondi

    • Meneghino

      19 Agosto 2014 - 01:01

      A leggere il tuo post si evince che hai detto una cosa purtroppo vera, i popoli del sud europeo, tra cui gli italiani come te, sono in massima parte dei gran coglioni.

      Report

      Rispondi

blog