Cerca

Stati Uniti

Allarme bomba ad Atlanta
Evacuati edifici governativi

Alta tensione terrorismo nella capitale della Georgia dopo una esplosione in un hangar della manutenzione all'aeroporto, il più trafficato del mondo. terminal evacuati

Mattinata di alta tensione-terrorismo negli Stati Uniti e in particolare ad Atlanta, capitale dello stato meridionale della Georgia, dove due edifici governativi del centro sono stati evacuati e alcune strade chiuse al traffico. Si tratta degli uffici della Giustizia e quelli del servizio sanitario dello stato della Georgia, che si trovano di fronte al palazzo del Parlamento locale, su Capitol Square. La polizia sta dando disposizioni a quanti si trovano nell'area di non usare i telefoni cellulari. Poco prima, una esplosione si era verificata all'aeroporto, che è il più trafficato degli Stati Uniti e del mondo. Alcuni dei terminal sono stati evacuati, ma l'allarme terrorismo è poi rientrato: l'esplosione, di piccola entità, si sarebbe infatti verificata in un hangar della manutenzione e sarebbe dovuta a un corto circuito. Nelle prime ore del mattino, era stato evacuato in seguito a un allarme-bomba l'aeroporto della capitale della Virginia, Richmond, e un volo della Southwest Airlines partito da Los Angeles era stato fatto atterrare a Phoenix, in Arizona.

Evacuata anche la prestigiosa università di Princeton, nel New Jersey:  ''C'e' stato un allarme bomba in diversi edifici. Siete pregati di evacuare il campus e tutti gli uffici universitari immediatamente e andare a casa a meno che no vi sia ordinato diversamente" si legge sul sito dell'ateneo. "Riceverete indicazioni piu' avanti nel corso della giornata. Non tornate al campus per nessun motivo fino a che non saranno date indicazioni diverse''. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog