Cerca

Il peso delle parole

Per le nozze gay il Regno Unito riscrive il vocabolario

I termini moglie e mariti diventano sostantivi intercambiabili

Per le nozze gay il Regno Unito riscrive il vocabolario

Gli uomini potranno essere definiti mogli e le donne mariti, la legge sui matrimoni omosessuali riscrive il dizionario nel Regno Unito. Il Marriage-Same Sex Couples Bill introdotto dal governo in UK apre la via ad una nuova definizione di coniugi. Dal dizionario spariranno le secolari distinzioni tra coniuge femminile e maschile, riporta il Daily Mail. La legge attende di essere completata e raggiungerà le fasi conclusive in parlamento quest’estate ma la guida aggiornata e diffusa porta alcune note esplicative che chiariscono le novità in materia anche di termini. Con la spiegazione dettagliata di come "marito" e "moglie" diventeranno sostantivi intercambiabili e non riferibili a specifici generi sessuali. Ogni menzione di matrimonio in tutte le leggi esistenti nel Regno Unito dovrà, quindi, intendersi riferito anche a matrimoni omosessuali oltre che ad unioni tradizionali tra un uomo e una donna.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cabass

    28 Giugno 2013 - 15:03

    Se è per questo, non andrebbe bene nemmeno la parola "MATRImonio"... Andrebbe infatti sostituita con qualcosa come "frocimonio" o simili.

    Report

    Rispondi

blog