Cerca

Proteste in tutto il Paese

Egitto, ultimatum dei ribelli a Morsi: "Vattene entro domani"
E i morti salgono a sette

Egitto, ultimatum dei ribelli a Morsi: "Vattene entro domani"
E i morti salgono a sette

All’indomani delle oceaniche manifestazioni di piazza, in Egitto, l’opposizione a Mohamed Morsi, ha fissato un ultimatum, domani martedì 2 luglio alle 17, come limite temporale entro il quale il presidente islamista si deve dimettere, minacciando - se così non accadrà - una campagna di disobbedienza civile. "Diamo tempo a Mohamed Morsi fino a domani, martedì 2 luglio, alle 17, perché lasci il potere e così consenta alle istituzioni di prepararsi per elezioni presidenziali anticipate", si legge in un comunicato diffuso dal movimento Tamarod (i ribelli). "Altrimenti, da domani alle 17 comincerà una compagna di assoluta disobbedienza civile". 

Intanto sale a sette morti e seicento feriti il bilancio delle proteste che ieri, domenica 30 giugno, hanno infiammato il Paese. Riporta il sito Ansa.it che cinque vittime si sono registrate ad Assiut, Beni Suef e Fayoum, a sud del Cairo; due nell'assalto al quartier generale dei Fratelli Musulmani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • highlander5649

    01 Luglio 2013 - 15:03

    In egitto fino a qualche anno fa non si muoveva foglia che mubarak non volesse poi sono iniziati i disordini e continuano ad giorno d'oggi. laggiù protestano a milioni e fanno saltare il palazzo in italia protestano a gruppi isolati e solo per questuioni tipicamete locali ospedali e fabbriche che chiudono, problemi scolastici,non discuto sulla validià delle proteste ma è vero che il più delle volte non servono a nulla, non parliamo poi di sit in di fiaccolate anche'esse pacifiche e civili ma che non scalfiscono minimamente il *marmo* dei palazzi che contano. mi piacerebbe assai vedere la reazione del governo di fronte alla protesta di 10 milioni di cittadini inferociti. ma siamo in italia basta che ci sia una partita di calcio che il corteo si squaglia da solo.

    Report

    Rispondi

blog