Cerca

Dall'airbus di AirFrance

24 messaggi di anomalie

Dall'airbus di AirFrance
 

È stato scoperto che l'Airbus di Air France, disperso lunedì scorso sull'Atlantico con 228 persone a bordo, aveva inviato in totale 24 messaggi automatici di anomalie durante la tratta oceanica. Questa la dichiarazione del direttore dell'ufficio inchieste sull'incidente. "Nulla indica che il volo Rio-Parigi abbia incontrato sulla sua rotta una massa temporalesca di eccezionale intensità per il mese di giugno”, ha aggiunto Alain Ratier, vicedirettore generale di Meteo France. L'ufficio inchieste e analisi sugli incidenti aerei francese (Bea) che indaga sulla scomparsa dell'Airbus di Air France ha inoltre precisato che il trasmettitore delle scatole nere può aver perso i contatti con i registratori di parametri del volo AF 447. Infatti, Paul-Louis Arslanian, direttore del Bea,  ha dichiarato che "non c'è assolutamente alcuna garanzia che il trasmettitore sia sempre attaccato al registratore. Può essersi staccato".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog