Cerca

Violenza

Australia, rapita e stuprata per sei settimane

La vittima è una turista olandese: una coppia a processo a Melbourne

Australia, rapita e stuprata per sei settimane

Un incubo, per una turista olandese di 21 anni in vacanza in Australia: stuprata 60 volte. La giovane è stata sequestrata lo scorso novembre da una coppia australiana, e circa in un mese di prigionia è stata violentata una sessantina di volte e sottoposta a ogni tipo di tortura, gran parte delle quali riprese in 450 ore di video. Gli autori degli stupri - il 46enne alfio Anthony Granata e la 32enne Jennifer Peaston -, che rapirono la turista segregandola in un piccolo albergo locale, sono ora sotto processo a Melbourne.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • machete883

    17 Luglio 2013 - 13:01

    che almeno i giudici in quella lontana terra abbiano polso di ferro e dignità...NON COME QUELLI NELLA NAZIONCELLA DEGLI SPAGHETII!!

    Report

    Rispondi

  • antonioarezzo

    15 Luglio 2013 - 12:12

    non e' successo in Italia e li processano in Australia .

    Report

    Rispondi

  • gregio52

    14 Luglio 2013 - 19:07

    Mi auguro solo una cosa ( però sarà inpossibile ) che facessero passare quei stessi momenti di dolore, angoscia e mortificazione ai due strupatori e per finire scusatemi ma la penso cosi messi alla gogna in pubblica piazza. Questi non sono esseri umani.

    Report

    Rispondi

  • oenne

    14 Luglio 2013 - 17:05

    sembra il film di wolf creek_ quest anno ho passato due mesi tra Brisbane et melbourne eppure la gente é molto cordiale e umana differentemente dalla mentalità europea _ je suis desolée

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog