Cerca

Scivolone

Spagna, gaffe di Rajoy: confonde il deragliamento con terremoto in Cina

La clamorosa gaffe del premier iberico: fa le condoglianze alle famiglie delle vittime...del sisma di Gasù

Mariano Rajoy

Mariano Rajoy

Il caso tangenti che lo ha travolto non basta. Ora il premier spagnolo, Mariano Rajoy, incappa anche nella clamorosa gaffe del copia-e-incolla. Poche ore dopo la tragedia di Santiago di Compostela - almeno 77 vittime per il deragliamento di un treno ad alta velocità, il più grande disastro ferroviario avvenuto in Spagna negli ultimi 40 anni -, Rajoy diffonde un comunicato stampa di condoglianze. Peccato però che Mariano confonda la tragedia del suo Paese con il terremoto che, lunedì, ha colpito la città cinese di Gasu.

Nelle prime righe il premier si dice "abbattuto per la notizia del deragliamento", quindi invia "le più sentite condoglianze alle famglie delle vittime". Poi, nel messaggio, una misteriosa interruzione. Quindi fa capolino il sisma che ha ucciso centinaia di persone a Gansu: "Desidero rivolgervi le mie più sentite condoglianze per la perdita di vite umane e per i danni materiali che ha portato il terremoto che ha colpito questa sera la città di Gansu". E quindi, nel pasticcio del copia-e-incolla, ripete: "In particolare voglio inviare le mie più sentite condoglianze ai familiari delle vittime".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • RANMA

    25 Luglio 2013 - 09:09

    tutto il mondo è paese.Ma con dei politici così che non conoscono nemmeno il colle dove risiedono,nè la costituzione,nè la politica estera e nemmeno l'italiano,possiamo poi pretendere che riescano guidare un intera nazione? Sarebbe come se a dirigere il CERN ci mettessero uno che non ha fatto nemmeno la quinta elementare..

    Report

    Rispondi

blog