Cerca

Ermafroditi

Maschio, femmina, o X: in Germania legalizzato il "terzo sesso"

Dal 1 novembre una legge stabilirà che il campo "sesso" sul documento potrà rimanere vuoto nel caso in cui non sia riconoscibile

Maschio, femmina, o X: in Germania legalizzato il "terzo sesso"

Se fin'ora sulla carta d'identità comparivano i sessi M o F, dal primo novembre in Germania, ci sarà una terza opzione. Oltre ai "classici" maschio e femmina, infatti, ci saranno gli ermafroditi. Il campo rimarrà vuoto, secondo la legge varata il 7 maggio di quest'anno, nel caso in cui il neonato non possa essere classificato nè come maschio nè come femmina. A riportare la notizia è il giornale tedesco "Sueddeutsche Zeitung": la persona "intersessuale" potrà in futuro decidere di farsi classificare ufficialmente come "M" o "F", oppure potrà rimanere per tutta la vita con la denominazione "terzo sesso", anche se ufficialmente si continuerà a parlare di "sesso indefinito"

Si parla persino di introdurre sui documenti la lettera X per gli ermafroditi. Uno degli ostacoli ancora da risolvere riguarda quello del matrimonio tra gli appartenenti al "terzo sesso", poiché finora questo legame è consentito solo a persone eterosessuali o alle copie omosessuali. "Significa che una persona dal sesso non definito potrà coniugarsi solo con un'altra appartenente alla stessa categoria?", si chiede il Sueddeutsche, sottolineando che "il legislatore o la Corte Costituzionale dovranno chiarire anche questo problema". Nel frattempo il ministro federale della Giustizia, la liberale Sabine Leutheusser-Schnarrenberger, annuncia al giornale che sull'argomento sarà necessaria "un'ampia riforma".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • guifra35

    19 Agosto 2013 - 16:04

    Nella razza umana non è mai stato riscontrato un caso di ermafroditismo completo ossia, un soggetto che abbia sia le ovaie che i testicoli. Vi sono casi in cui, per volere della natura, il sesso non è determinato nell'uno o nell'altro verso, ed è quello che credevo d'aver detto, per cui bisogna intervenire con i bisturi nella primissima infanzia. Poi vi sono alcune classi di animali naturalmente ermafroditi. E in ultimo vi è il caso della mitologia.

    Report

    Rispondi

    • michela.balocchi

      20 Maggio 2014 - 17:05

      l'intervento chirurgico è invece proprio ciò che non va fatto, come ripetono da anni le stesse persone direttamente interessate e che hanno vissuto la chirurgia precoce sulla propria pelle! http://www.intersexioni.it/mutilazioni-sociali-bisturi-sempre-piu-in-voga-per-omologare-le-atipicita/

      Report

      Rispondi

  • Logmain

    17 Agosto 2013 - 13:01

    Bisogna fare i conti con i problemi della gente. La società non può essere fatta a misura di perfezione perchè di perfetto non c'è proprio nessuno.

    Report

    Rispondi

  • plaunad

    17 Agosto 2013 - 11:11

    Non si tratta di "fantasia" ma di semplici "errori"

    Report

    Rispondi

  • plaunad

    17 Agosto 2013 - 11:11

    Certo che al ridicolo non c'é mai fine. Prima l'assenza dello stato civile, ora del sesso. Il prossimo cosa sarà? La foto? Probabile visto che con la chirurgia plastica si può cambiare da un momento all'altro.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog