Cerca

Orario estenuante

Londra, muore uno stagista di 21 anni, aveva lavorato 72 ore di fila

Un ex banchiere dichiara: "Di solito i tirocinanti lavorano 14 ore al giorno", ma guadagnano più di 3000 al mese

Stagista

Stagista

A Londra, uno stagista di 21 anni è morto dopo aver lavorato 72 ore di fila. Secondo quanto si apprende dall'Independent, Moritz Erhardt, studente tedesco affetto da epilessia, è stato trovato privo di vita nella doccia del dormitorio per studenti di Benthal Green, nella zona est della capitale britannica. Al giovane, che stava svolgendo un tirocinio formativo nella sede inglese di Bank of America, mancavano solo sette giorni alla fine della gavetta. Ancora da chiarire le cause del decesso. Certo è che l'estenuante orario lavorativo a cui il praticante era sottoposto, ha scatenato le polemiche, soprattutto sul web, sugli stage nelle grandi banche, che troppo spesso fanno lavorare gli aspiranti manager molto più del dovuto. Un ex banchiere ha confidato, sempre all'Independent, che generalmente i tirocinanti lavorano circa 14 ore al giorno: "Di solito arrivano a 100-110 ore di lavoro alla settimana - ha aggiunto -, ma la gente sa quanto sia difficile e stressante questo tipo di impiego". Comunque, rispetto al nostro paese, una differenza c'è, e non solo sugli orari di lavoro. Come ha riportato il giornale, gli stagisti della Bank of America sono pagati molto bene: circa 2.700 sterline al mese, oltre 3.100 euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog