Cerca

Fuoco contro i soldati italiani

Afghanistan, nessun ferito

Fuoco contro i soldati italiani
Hanno aperto il fuoco contro una squadra di militari italiani in Afghanistan. È successo questa notte, nella valle di Mushai, a circa 30 chilometri da Kabul. Pronta la risposta dei paracadutisti della Folgore che hanno risposto ai nemici e neutralizzato la minaccia. Lo riferiscono fonti del comando del contingente. Fortunatamente, non risultano feriti tra i militari italiani. A finire sotto il fuoco nemico è stata una pattuglia motorizzata del 186/o Reggimento paracadutisti Folgore che stava conducendo "un'attività pianificata di controllo del territorio”. La squadra è stata improvvisamente attaccata da "elementi ostili" con armi leggere e razzi Rpg, quando si trovava nei pressi della base operativa avanzata italiana nella valle di Mushai. I paracadutisti hanno quindi reagito all'attacco, riferiscono al comando del contingente italiano ed eliminato la minaccia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog